Procedura interconnector

Un ulteriore vantaggio per le aziende

Abbiamo offerto assistenza per l'adesione alla procedura interconnector a Terni ad alcune aziende clienti che erano in possesso dei dovuti requisiti. Ci siamo occupati della gestione delle pratiche necessarie alla partecipazione agli Avvisi pubblicati da Terna S.p.a. per la selezione dei soggetti che intendevano sostenere il finanziamento di Interconnector.


Cos'è la procedura interconnector

La procedura interconnector è un provvedimento, recepito in Italia dalla Legge 99/09, che prevede un potenziamento delle infrastrutture di interconnessione con l’estero e la riduzione delle congestioni interne all’Italia, al fine di rendere fruibile l’energia importata ai soggetti terzi che finanziano le opere stesse. In pratica, questo programma si basa sulla progettazione della costruzione di nuove infrastrutture di interconnessione con i Paesi limitrofi per l'importazione di energia elettrica. Tali opere saranno finanziate da alcuni soggetti privati (aziende che rientrano in parametri specifici stabiliti da Terna S.p.a.). In cambio, queste aziende possono ottenere importanti benefici sull'acquisto e l'utilizzazione dell'energia. Terna ha già emanato degli avvisi di selezione per le aziende che intendono proporsi come finanziatori. 


Quali sono i vantaggi 

In attesa della realizzazione di tali infrastrutture, i soggetti che sono risultati idonei, e che si sono aggiudicati una quota di queste opere, possono già usufruire dei vantaggi previsti, come se l'interconnector fosse stato già effettivamente realizzato, mediante quella che viene chiamata “importazione virtuale”. Ovvero, possono usare direttamente l'energia fisica sottesa alle bande interconnector di cui essi sono assegnatari oppure rivendere tale quantità di energia in Italia. Il beneficio finanziario deriva dal fatto che per l'acquisto di energia elettrica viene applicato il prezzo di uno dei mercati esteri di riferimento (Germania, Francia, Slovenia, Svizzera) che sono inferiori a quelli praticati in Italia.
La legge di Stabilità 2016 ha prorogato al 31 dicembre 2021 la procedura interconnector. Questo si traduce in una importazione virtuale che i soggetti individuati possono usare o rivendere e che produce finanziariamente un beneficio economico per 6 anni.

Ci contatti oggi stesso per una consulenza sulla procedura interconnector chiamandoci al numero di telefono 0744-300667 o agli indirizzi e-mail info@secienergia.it e secienergia@pec.it.